COUNSELLING E PSICOTERAPIA NELL'INFEZIONE DA HIV. DALL'INTERVENTO PREVENTIVO AL di SPIZZICHINO LAURA
COUNSELLING E PSICOTERAPIA NELL'INFEZIONE DA HIV. DALL'INTERVENTO PREVENTIVO AL  - SPIZZICHINO LAURA

COUNSELLING E PSICOTERAPIA NELL'INFEZIONE DA HIV. DALL'INTERVENTO PREVENTIVO AL

SPIZZICHINO LAURA

FRANCO ANGELI

29,00
  • Macrosettore: LAVORO-SOCIALE-DIPENDENZE
  • Settore: AIDS
  • Collana: PRATICA CLINICA   nà 24
  • Data di pubblicazione: 03/09/2008
  • Prezzo di listino: 29,00
  • Disponibilità: Disponibile in libreria
  • Reperibilità:
  • ISBN: 9788856801026

Abstract / quarta di copertina

Il silenzio sceso sull'infezione da HIV contribuisce a sostenere l'idea terribilmente sbagliata che l'AIDS sia ormai solo un problema dei paesi del terzo mondo. In realtà, assistiamo a una diminuzione delle morti per AIDS e al contestuale aumento del numero di persone sieropositive. Questo implica la necessità di potenziare gli interventi preventivi mirati ai diversi gruppi di popolazione, tutti in egual modo soggetti a infettarsi in assenza di comportamenti sicuri. E comporta un aumento della domanda da parte delle persone con HIV di consulenze, sostegno psicologico e psicoterapia, sia per problemi di adattamento alla malattia, che per qualunque altro disturbo mentale. Viene illustrata l'evoluzione dell'epidemia alla luce dei nuovi trattamenti farmacologici e dei benefici che questi hanno apportato a vari livelli. Si descrive il counselling, l'intervento preventivo individualizzato da affiancare all'effettuazione del test. Ci si addentra, infine, nelle nuove sfide, nei bisogni e nei problemi che gli individui con HIV, un tempo in attesa della morte, affrontano oggi nel loro vivere quotidiano. Tra questi, la rivelazione della propria sieropositività alle persone significative, compresi partner e figli, la vita di coppia, il desiderio di genitorialità, l'impatto dei farmaci contro l'infezione sulle loro esistenze.