PSICOTERAPIA DI CONSULTAZIONE. NUOVE IDEE NELLA PRATICA CLINICA E SOCIALE di ROGERS CARL R.
PSICOTERAPIA DI CONSULTAZIONE. NUOVE IDEE NELLA PRATICA CLINICA E SOCIALE - ROGERS CARL R.

PSICOTERAPIA DI CONSULTAZIONE. NUOVE IDEE NELLA PRATICA CLINICA E SOCIALE

ROGERS CARL R.

ASTROLABIO UBALDINI

24,00
  • Macrosettore: PSICOLOGIA-CLINICA-E-PSICOTERAPIA
  • Settore: PSICOTERAPIE-NON-DIRETTIVE
  • Collana: PSICHE E COSCIENZA   nà 0
  • Data di pubblicazione: 01/11/1978
  • Prezzo di listino: 24,00
  • Disponibilità: Disponibile in libreria
  • Reperibilità:
  • ISBN: 9788834001158

Abstract / quarta di copertina

"Ci sono molte persone la cui professione consiste nell'avere colloqui con i soggetti che a esse si rivolgono, per determinare, mediante tali contatti personali e diretti, modificazioni costruttive nel loro atteggiamento. Quale che sia la loro denominazione e il loro ruolo, dallo psicologo all'assistente sociale al consulente matrimoniale, e via dicendo, in questo libro si intende esaminare il modo in cui essi affrontano i problemi dei loro clienti: vale a dire, le tecniche e i metodi di cui si avvalgono ci interessano solo se, dopo il colloquio, il nevrotico, il disadattato, l'eterno indeciso, il fallito o il delinquente riescono ad adattarsi meglio ai loro problemi e incontrano minori difficoltà nel far fronte in modo più costruttivo alla realtà della vita. A tali procedimenti di colloquio si possono dare nomi diversi; spesso vengono definiti globalmente 'counseling'". La tesi fondamentale elaborata da Rogers è la necessità che il counseling sia condotto dal terapeuta in modo assolutamente non direttivo. Di estremo interesse è la registrazione integrale dal vivo di un intero procedimento di counseling, terminato con successo, con un individuo afflitto da gravi problemi di natura nevrotica. Un ampio commento mette in rilievo i punti essenziali in cui trovano applicazione i procedimenti elaborati da Rogers.