DONNE IN FUGA. VITE RIBELLI NEL MEDIOEVO di MAZZI MARIA SERENA
DONNE IN FUGA. VITE RIBELLI NEL MEDIOEVO - MAZZI MARIA SERENA

DONNE IN FUGA. VITE RIBELLI NEL MEDIOEVO

MAZZI MARIA SERENA

IL MULINO

14,00
  • Macrosettore: SAGGISTICA
  • Settore: STORIA-MEDIEVALE
  • Collana: INTERSEZIONI   nà 481
  • Data di pubblicazione: 01/06/2017
  • Prezzo di listino: 14,00
  • Disponibilità: Non presente in libreria
  • Reperibilità: Reperibile in pochi giorni
  • ISBN: 9788815271471

Abstract / quarta di copertina

Nel Medioevo le donne vivevano in una rigida sottomissione. Non assecondare la volontà della famiglia, non ubbidire agli uomini, padri, mariti o padroni, manifestare indipendenza di giudizio o di comportamento facevano di loro delle ribelli. Ma non sono mancate sante, regine, badesse, semplici monache, umili contadine, serve, schiave, eretiche, streghe, prostitute che hanno scelto di sottrarsi a destini segnati, resistendo, opponendosi, fuggendo. Donne decise a viaggiare, conoscere, insegnare, lavorare, combattere, predicare. O semplicemente a difendersi da un marito violento, da un padrone brutale. O a salvarsi la vita, scampando ai roghi dell'Inquisizione. Da Margery Kempe a Giovanna d'Arco, da santa Brigida a Eleonora d'Aquitania, alle tante ignote o dimenticate donne in fuga verso la libertà.