SOTTO LA PELLE. PSICOANALISI DELLE MODIFICAZIONI CORPOREE di LEMMA ALESSANDRA
SOTTO LA PELLE. PSICOANALISI DELLE MODIFICAZIONI CORPOREE - LEMMA ALESSANDRA

SOTTO LA PELLE. PSICOANALISI DELLE MODIFICAZIONI CORPOREE

LEMMA ALESSANDRA

CORTINA RAFFAELLO

24,00
  • Macrosettore: PSICOLOGIA-CLINICA-E-PSICOTERAPIA
  • Settore: PSICOLOGIA-CORPO
  • Collana: PSICOLOGIA CLINICA E PSICOTERAPIA   nà 232
  • Data di pubblicazione: 27/01/2011
  • Prezzo di listino: 24,00
  • Disponibilità: Disponibile in libreria
  • Reperibilità:
  • ISBN: 9788860303981

Abstract / quarta di copertina

"Sotto la pelle" considera da una prospettiva psicoanalitica le motivazioni che possono portare alle pratiche del piercing, del tatuaggio, di certa chirurgia estetica o di altre modificazioni del corpo. à possibile, per il terapeuta, aiutare le persone che avvertono la manipolazione corporea come fisicamente necessaria, nonostante il dolore provocato dai processi di modificazione? La psicoanalista Alessandra Lemma attinge al suo lavoro clinico e alla ricerca, ma anche al cinema, alla narrativa e all'arte, per suggerire che l'origine della spinta a modificare in maniera estensiva la superficie del proprio corpo e la preoccupazione ossessiva per il proprio aspetto abitano nel mondo interno della persona - sotto la pelle. Gli argomenti trattati comprendono l'ansia per il proprio aspetto, la funzione psicologica della chirurgia estetica, del tatuaggio, del piercing e della scarificazione, il disturbo di dismorfismo corporeo, il disturbo dell'immagine corporea. "Sotto la pelle" fornisce uno studio dettagliato delle sfide poste dalla nostra natura "incarnata" attraverso un'esplorazione delle fantasie inconsce sottostanti al bisogno di modificazione corporea. Una lettura essenziale per tutti i clinici - psicoanalisti, psicoterapeuti, counsellor, psichiatri e psicologi - che lavorano con pazienti preoccupati dell'aspetto fisico e portati a modificare il proprio corpo.

ISBN: 9788860303981 - Il libro considera da una prospettiva psicoanalitica le motivazioni che possono portare alle pratiche del piercing, del tatuaggio, di certa chirurgia estetica o di altre modificazioni del corpo. È possibile, per il terapeuta, aiutare le persone che avvertono la manipolazione corporea come fisicamente necessaria, nonostante il dolore provocato dai processi di modificazione? L'autrice, psicoanalista, attinge al suo lavoro clinico e alla ricerca, ma anche al cinema, alla narrativa e all'arte, per suggerire che l'origine della spinta a modificare in maniera estensiva la superficie del proprio corpo e la preoccupazione ossessiva per il proprio aspetto abitano nel mondo interno della persona - sotto la pelle. Gli argomenti trattati comprendono l'ansia per il proprio aspetto, la funzione psicologica della chirurgia estetica, del tatuaggio, del piercing e della scarnificazione, il disturbo di dismorfismo corporeo, il disturbo dell'immagine corporea: fornendo a clinici-psicoanalisti, psicoterapeuti, counsellor, psichiatri e psicologi, uno studio dettagliato delle sfide poste dalla nostra natura "incarnata" attraverso un'esplorazione delle fantasie inconsce sottostanti al bisogno di modificazione corporea.