DOSSIER BENJAMIN di JAMESON FREDRIC; PALMA M. (CUR.)
DOSSIER BENJAMIN - JAMESON FREDRIC; PALMA M. (CUR.)

DOSSIER BENJAMIN

JAMESON FREDRIC; PALMA M. (CUR.)

IST. ENCICLOPEDIA ITALIAN

26,00
  • Macrosettore: SAGGISTICA
  • Settore: CRITICA-LETTERARIA
  • Collana: VISIONI   nà 0
  • Data di pubblicazione: 10/03/2022
  • Prezzo di listino: 26,00
  • Disponibilità: Non presente in libreria
  • Reperibilità: Reperibile in pochi giorni
  • ISBN: 9788812009206

Abstract / quarta di copertina

Walter Benjamin è stato un pensatore anti-filosofico e anti-sistematico. E Fredric Jameson, il più grande critico americano vivente, ne conosce alla perfezione non solo gli scritti, ma anche le ambiguità.  Tanto da offrirci una sorprendente lente di lettura di tutte le sue principali opere e di un gran numero di recensioni di libri, note, lettere, che ne rivelano, oltre allo spessore concettuale, l'inclinazione ineludibile nei confronti della scrittura.  Dagli articoli più brevi ai progetti più  ambiziosi, dai saggi arcinoti come  Baudelaire o L'opera d'arte nell'epoca della  sua riproducibilità tecnica ai frammenti  postumi, in questo repertorio di  documenti e rivelazioni, di enigmi e  contraddizioni, non cessa di stupire la  coesistenza di campi linguistici e codici  tematici apparentemente inconciliabili,  la tensione mai domata tra il lato mistico  o teologico e la vocazione politica e  storica, che rende Benjamin ancora  oggi riferimento imprescindibile di ogni  indagine sul capitalismo odierno.  Le analisi di Jameson dei concetti di gioco e di spazio, di esperienza e città, di massa e citazione si snodano attraverso un "corpo a corpo" da cui non esce certo un Benjamin facile, ma finalmente scrivibile.