SIGNORA DI BLIDA. SUZANNE TAIEB E IL PRESAGIO DELL'ETNOPSICHIATRIA (LA) di FARANDA LAURA
SIGNORA DI BLIDA. SUZANNE TAIEB E IL PRESAGIO DELL'ETNOPSICHIATRIA (LA) - FARANDA LAURA

SIGNORA DI BLIDA. SUZANNE TAIEB E IL PRESAGIO DELL'ETNOPSICHIATRIA (LA)

FARANDA LAURA

ARMANDO EDITORE

24,00
  • Macrosettore: PSICHIATRIA
  • Settore: ETNOPSICHIATRIA
  • Collana: ANTROPOLOGIA CULTURALE   nà 0
  • Data di pubblicazione: 01/12/2012
  • Prezzo di listino: 24,00
  • Disponibilità: Non presente in libreria
  • Reperibilità: Non ordinabile
  • ISBN: 9788866772187

Abstract / quarta di copertina

Il libro nasce dall'incontro imprevisto con una psichiatra di frontiera, Suzanne Rachel Taïeb, nata nel 1907 in Tunisia, vissuta tra l'Algeria e la Francia nel periodo compreso fra la dominazione coloniale e la fine degli anni '70 del secolo scorso. Il volume si divide in due parti: la prima, dedicata alla biografia e all'avventura intellettuale di Suzanne Taïeb, tra la scuola di Algeri e le suggestioni dei primi etnografi di matrice "orientalista"; la seconda, votata a una rigenerazione antropologica della sua tesi in psichiatria, che viene presentata da una nota critica di Piero Coppo.