FACILITATORE DEI GRUPPI. GUIDA PRATICA PER LA FACILITAZIONE ESPERTA IN AZIENDA E di DE SARIO PINO
FACILITATORE DEI GRUPPI. GUIDA PRATICA PER LA FACILITAZIONE ESPERTA IN AZIENDA E - DE SARIO PINO

FACILITATORE DEI GRUPPI. GUIDA PRATICA PER LA FACILITAZIONE ESPERTA IN AZIENDA E

DE SARIO PINO

FRANCO ANGELI

29,00
  • Macrosettore: FORMAZIONE-E-MANAGEMENT
  • Settore: FORMAZIONE-PERMANENTE
  • Collana: ASS. ITALIANA FORMATORI   nà 0
  • Data di pubblicazione: 26/07/2016
  • Prezzo di listino: 29,00
  • Disponibilità: Non presente in libreria
  • Reperibilità: Reperibile in pochi giorni
  • ISBN: 9788846473684

Abstract / quarta di copertina

Il facilitatore, fino a poco tempo fa identificato genericamente come coordinatore o chairman, assume oggi una posizione centrale. à infatti un consulente e un animatore di processo a cui le aziende si rivolgono per ridurre i conflitti, motivare i gruppi di lavoro, creare più coinvolgimento e partecipazione. Un ruolo quindi di estrema importanza in contesti organizzativi sempre più attenti all'humanistic management, alla conoscenza come risorsa, al capitale intellettuale da valorizzare. Il libro completa il precedente di impostazione più teorica sull'argomento ("Professione facilitatore", Franco Angeli 2005) e approfondisce le buone pratiche e le tecniche che questa figura professionale attua nelle sue funzioni.

IL FACILITATORE DEI GRUPPI Guida pratica per la facilitazione esperta in azienda e nel sociale pp. 240, € 19,00, Cod. 25.2.8(V), Collana: Aif - Associazione italiana formatori, ISBN 88-464-7368-X Questo libro si rivolge a formatori, psicologi, educatori, operatori sociali, insegnanti, direttori e capi settore impegnati nel difficile compito di gestire con successo i gruppi di lavoro, in azienda e nel sociale. Una guida pratica, fondata su metodiche avanzate a forte carattere dinamico-sequenziale, che illustra più di 100 tecniche per la facilitazione esperta di riunioni di lavoro, colloqui, tavoli di concertazione, forum civici e reti sociali. È “il primo repertorio operativo” sia per il “trainer-facilitatore, interno alle organizzazioni, che per il “professional”, il consulente esterno alle aziende. L’autore espone metodi e strumenti operativi per creare rapidamente un ambiente relazionale franco e collaborativo, per sviluppare abilità negoziali, per valorizzare critiche e negatività, per diffondere metodi attivi per il potenziamento dei soggetti. Il facilitatore, fino a poco tempo fa identificato genericamente come coordinatore o chairman, assume oggi una posizione centrale. È infatti un consulente e un animatore di processo a cui le aziende si rivolgono per ridurre i conflitti, motivare i gruppi di lavoro, creare più coinvolgimento e partecipazione. Un ruolo quindi di estrema importanza in contesti organizzativi sempre più attenti all’humanistic management, alla conoscenza come risorsa, al capitale intellettuale da valorizzare. Il volume completa il precedente di impostazione più teorica sull’argomento (Professione facilitatore, FrancoAngeli 2005) e approfondisce le buone pratiche e le tecniche che questa figura professionale svolge nelle sue funzioni di catalizzatore, mediatore, agente di aiuto, motivatore. Un nuovo strumento tecnico e metodologico di riferimento. Pino De Sario, psicologo sociale e formatore, membro associato e docente presso la Società Italiana di Biosistemica, insegna Metodi di facilitazione nei gruppi presso l’Università di Siena. Da anni lavora nelle organizzazioni sia come formatore che consulente per la facilitazione di riunioni e tavoli di concertazione. Approfondisce i temi della comunicazione ecologica e partecipata, dell’action learning e della gestione della negatività. È autore per FrancoAngeli di: Vivere l’ecologia (1999), Non solo parole (2002), Professione facilitatore (2005).