CODICE CHE VINCE. CORPO ESPERTO APPLICATO (CEA): UN INEDITO MENU' DI GESTI CHE I di DE SARIO PINO
CODICE CHE VINCE. CORPO ESPERTO APPLICATO (CEA): UN INEDITO MENU' DI GESTI CHE I - DE SARIO PINO

CODICE CHE VINCE. CORPO ESPERTO APPLICATO (CEA): UN INEDITO MENU' DI GESTI CHE I

DE SARIO PINO

FRANCO ANGELI

24,00
  • Collana: TREND   nà 274
  • Data di pubblicazione: 16/12/2013
  • Prezzo di listino: 24,00
  • Disponibilità: Non presente in libreria
  • Reperibilità: Reperibile in pochi giorni
  • ISBN: 9788820458423

Abstract / quarta di copertina

Lo stile di vita attuale ci spinge alle prove generali del "noncorpo", ossia quell'attitudine crescente tutta centrata su comunicazioni mediate da tecnologie e bip smaterializzati, centrati solo su pensieri e velocità. Ma il richiamo del corpo è solerte, col suo portato ingombrante, incarnato, emotivo, naturale. Questo è il libro che mancava, perché mette in evidenza le mappe di connessione corpo-mente e di corrispondenza cervello-relazioni-ambiente, per una ruota del benessere fondata su collegamenti e unità. Inoltre, il libro traduce in pratica questa nuova visione scientifica consolidata, tramite un inedito elenco di gesti ed esercizi da praticare a casa e al lavoro, denominato del corpo esperto applicato. Qui descriviamo passo passo come questi ponti e collegamenti corpo-mente-cervello-relazioni si possono attivare con semplici attenzioni quotidiane, per aumentare in pienezza e vitalità, concretezza e affettività. Un vero e proprio codice che vince. Un libro sia teorico che pratico con due novità assolute. La prima, il corpo espressivo, con la galleria dei gesti intenzionali da mettere in campo nei rapporti di tutti i giorni, nel lavoro, nelle riunioni, nelle relazioni di aiuto, per rimarcare la valenza corporea con cui migliorare l'atto comunicativo, perché divenga meno astratto e più capace di senso. La seconda, il corpo vitalizzato, composto da sette posizioni ed esercizi per curare e rinnovare l'energia, vivere il momento presente, relazionarsi e ascoltare, agire e fare.