ESORDIO PSICOTICO. APPROCCI CLINICI A CONFRONTO (L') di CARNEVALI ROBERTO; TAGLIAFERRI NADIA
ESORDIO PSICOTICO. APPROCCI CLINICI A CONFRONTO (L') - CARNEVALI ROBERTO; TAGLIAFERRI NADIA

ESORDIO PSICOTICO. APPROCCI CLINICI A CONFRONTO (L')

CARNEVALI ROBERTO; TAGLIAFERRI NADIA

ARPANET

20,00
  • Macrosettore: PSICOANALISI-E-PSICOTER.ANALITICHE
  • Settore: PSICOANALISI-PSICOSI
  • Collana: PSICOTERAPIA   nà 2
  • Data di pubblicazione: 01/08/2009
  • Prezzo di listino: 20,00
  • Disponibilità: Disponibile in libreria
  • Reperibilità:
  • ISBN: 9788874260560

Abstract / quarta di copertina

Questo libro raccoglie gli interventi ad un convegno organizzato dalla Società Italiana di Psicologia Clinica e Psicoterapia dedicato alla clinica dell'esordio psicotico nella prospettiva di un incontro in cui, a partire dalla lezione magistrale di Marcel Sassolas, l'approccio psicoanalitico e quello gruppoanalitico si aprono al confronto con altri approcci capaci di dare valore, in diverse forme, non solo alla terapia in senso stretto, ma anche alla rete di individui che circonda il soggetto della cura. Si è avuta una serie di interventi rappresentativi di diversi modi di declinare il modello clinico nella cura dell'esordio psicotico. Elementi comuni, come il focus centrato sull'approccio psicologico clinico, il tipo di psicopatologia e la funzione del "prendersi cura", ed elementi di differenziazione, come il modello teorico-metodologico, il luogo della cura e il modo di impiegare il gruppo o il colloquio clinico individuale, hanno riunito intorno a un tavolo validi professionisti.

ISBN: 9788874260560 - Questo libro raccoglie gli interventi ad un Convegno organizzato dalla Società Italiana di Psicologia Clinica e Psicoterapia dedicato alla clinica dell’esordio psicotico nella prospettiva di un incontro in cui, a partire dalla lezione magistrale di Marcel Sassolas, l’approccio psicoanalitico e quello gruppoanalitico si aprono al confronto con altri approcci capaci di dare valore non solo alla terapia in senso stretto, ma anche alla rete di individui che circonda il soggetto della cura. Interventi rappresentativi di diversi modi di declinare il modello clinico nella cura dell’esordio psicotico: con elementi comuni, come il focus centrato sull’approccio psicologico clinico, il tipo di psicopatologia e la funzione del “prendersi cura”, ed elementi di differenziazione, come il modello teorico-metodologico, il luogo della cura e il modo di impiegare il gruppo o il colloquio clinico individuale.