RICERCA DI SENSO E CURA DELL'ESISTENZA. IL CONTRIBUTO DI VIKTOR E. FRANKL A UNA di BRUZZONE DANIELE
RICERCA DI SENSO E CURA DELL'ESISTENZA. IL CONTRIBUTO DI VIKTOR E. FRANKL A UNA  - BRUZZONE DANIELE

RICERCA DI SENSO E CURA DELL'ESISTENZA. IL CONTRIBUTO DI VIKTOR E. FRANKL A UNA

BRUZZONE DANIELE

ERICKSON

25,00
  • Macrosettore: PSICOLOGIA
  • Settore: PSICOLOGIA-FENOMENOLOGICA
  • Collana: PEDAGOGIA FENOMENOLOGICA   nà 0
  • Data di pubblicazione: 13/04/2007
  • Prezzo di listino: 20,50
  • Disponibilità: Non presente in libreria
  • Reperibilità: Non ordinabile
  • ISBN: 9788861370500

Abstract / quarta di copertina

L'analisi esistenziale di Frankl offre un contributo fondamentale alla costruzione della pedagogia fenomenologico-esistenziale, in quanto pone al centro la questione cruciale di ogni fenomenologia e il cuore stesso della cura dell'esistenza: l'esigenza di senso. In questo volume, l'autore esplora il rapporto tra l'approccio logoterapeutico, l'orientamento fenomenologico e le psicologie umanistiche, tematizzandone le dimensioni peculiari: dalle tonalità emotive depressive e critiche del vuoto esistenziale, alle risorse spirituali che emergono nelle situazioni-limite della vita, fino a quelle spirituali e metafisico-religiose insite nella domanda latente sul senso ultimo dell'esistenza umana. Le molteplici indicazioni concrete, che interessano il versante metodologico-didattico e il lavoro socio-educativo, fanno di questo testo uno strumento prezioso per studenti universitari, insegnanti, educatori, formatori, psicologi, psicoterapeuti e professionisti della cura interessati a una pedagogia della vita emotiva.

L’analisi esistenziale di Frankl offre un contributo fondamentale alla costruzione della pedagogia fenomenologico-esistenziale, in quanto pone al centro la questione cruciale di ogni fenomenologia e il cuore stesso della cura dell’esistenza: l’esigenza di senso. In questo volume, l’autore esplora il rapporto tra l’approccio logoterapeutico, l’orientamento fenomenologico e le psicologie umanistiche, tematizzandone le dimensioni peculiari: dalle tonalità emotive depressive e critiche del vuoto esistenziale, alle risorse spirituali che emergono nelle situazioni-limite della vita, fino a quelle spirituali e metafisico-religiose insite nella domanda latente sul senso ultimo dell’esistenza umana. Le molteplici indicazioni concrete, che interessano il versante metodologico-didattico e il lavoro socio-educativo, fanno di questo testo uno strumento prezioso per studenti universitari, insegnanti, educatori, formatori, psicologi, psicoterapeuti e professionisti della cura interessati a una pedagogia della vita emotiva.