CARL ROGERS. LA RELAZIONE EFFICACE NELLA PSICOTERAPIA E NEL LAVORO EDUCATIVO di BRUZZONE DANIELE
CARL ROGERS. LA RELAZIONE EFFICACE NELLA PSICOTERAPIA E NEL LAVORO EDUCATIVO - BRUZZONE DANIELE

CARL ROGERS. LA RELAZIONE EFFICACE NELLA PSICOTERAPIA E NEL LAVORO EDUCATIVO

BRUZZONE DANIELE

CAROCCI

14,70
  • Macrosettore: PSICOLOGIA-CLINICA-E-PSICOTERAPIA
  • Settore: PSICOTERAPIE-NON-DIRETTIVE
  • Collana: I TASCABILI   nà 86
  • Data di pubblicazione: 17/05/2007
  • Prezzo di listino: 14,70
  • Disponibilità: Non presente in libreria
  • Reperibilità: Non ordinabile
  • ISBN: 9788874665112

Abstract / quarta di copertina

Carl R. Rogers (1902-1987), fondatore della terapia centrata-sul-cliente e della pedagogia non direttiva, è stato definito "lo psicologo più influente d'America". Questo volume intende spiegare i motivi dell'attualità delle sue idee nei diversi campi applicativi della psicoterapia e del counseling, delle relazioni familiari e organizzative, della comunicazione interculturale e della facilitazione dell'apprendimento.

ISBN: 8874665113 - Carl R. Rogers (1902-1987), fondatore della terapia centrata sul cliente e della pedagogia non direttiva, è stato definito “lo psicologo più influente d’America” e uno dei maggiori esponenti della psicologia umanistica. Il suo Approccio Centrato sulla Persona costituisce oggi uno dei segmenti più rappresentativi dell’orientamento fenomenologico ed esistenziale nelle teorie della personalità e nella pratica clinica ed educativa. Questo volume intende riscoprire le radici del suo pensiero, esplorandone la biografia intellettuale, esplicitando i fondamenti teorici della sua “filosofia delle relazioni interpersonali” e tratteggiando i motivi della sua straordinaria attualità nei diversi campi applicativi della psicoterapia e del counseling, delle relazioni familiari e organizzative, della comunicazione interculturale e della facilitazione dell’apprendimento. Pervaso da un’irriducibile fiducia nelle risorse positive dell’essere umano, il contributo di Rogers, a vent’anni dalla sua scomparsa, conserva intatto il suo potere provocatorio e rivoluzionario, per tutti coloro che, nei vari ambiti della cura clinica ed educativa (psicoterapeuti, educatori, operatori sanitari, consulenti, genitori, insegnanti, politici), hanno a cuore il benessere integrale della persona e l’autentico dispiegarsi delle sue potenzialità.