MEDITERRANEO. A BORDO DELLE NAVI UMANITARIE di BONVICINI CATERINA; NICOLOSI VALERIO
MEDITERRANEO. A BORDO DELLE NAVI UMANITARIE - BONVICINI CATERINA; NICOLOSI VALERIO

MEDITERRANEO. A BORDO DELLE NAVI UMANITARIE

BONVICINI CATERINA; NICOLOSI VALERIO

EINAUDI

16,00
  • Macrosettore: LAVORO-SOCIALE-DIPENDENZE
  • Settore: MULTICULTURALISMO
  • Collana: SUPER ET. OPERA VIVA   nà 0
  • Data di pubblicazione: 15/03/2022
  • Prezzo di listino: 16,00
  • Disponibilità: Non presente in libreria
  • Reperibilità: Non ordinabile
  • ISBN: 9788806244477

Abstract / quarta di copertina

Cosa si prova a salvare vite nel Mediterraneo? Per capirlo puoi solo salire a bordo. «Nel Mediterraneo la vita la cerchi, la perdi o la trovi, e questa riduzione all'essenziale è potentissima. Senza orpelli, senza scappatoie, ti lascia a nudo confronto con una nuda alternativa, ti spoglia come l'acqua. Ma la chiave per capirlo non è il sentimento della morte. È il sentimento della vita». In questi anni, le navi delle Ong che soccorrono i migranti sono state al centro di polemiche e narrazioni ostili. Ma pochi conoscono quello che succede davvero a bordo. Caterina Bonvicini e il fotoreporter Valerio Nicolosi sulle navi umanitarie ci sono saliti, navigando per settimane e settimane, gomito a gomito con l'equipaggio. Sono stati ore a scrutare l'orizzonte, con l'ansia che conosce solo chi ha paura di scambiare un'onda per un gommone. Sono scesi a pelo d'acqua sul rhib e hanno partecipato ai salvataggi. Hanno sentito quanto valgono il sorriso di un bambino e l'abbraccio di una donna quando si rendono conto di essere finalmente in salvo. E in queste pagine ci raccontano, con parole e immagini, le storie di chi ha deciso di inventarsi un'altra Storia, diversa da quella che ci vuole tutti cinici e indifferenti. Soccorritrici e soccorritori, spesso giovanissimi, che hanno scelto di trovare la propria ragione di vita in un mare sterminato.