SPIRITUALITA', BENESSERE E PRATICHE MEDITATIVE. IL CONTRIBUTO DELLA PSICOTERAPIA di BECCIU - COLASANTI
SPIRITUALITA', BENESSERE E PRATICHE MEDITATIVE. IL CONTRIBUTO DELLA PSICOTERAPIA - BECCIU - COLASANTI

SPIRITUALITA', BENESSERE E PRATICHE MEDITATIVE. IL CONTRIBUTO DELLA PSICOTERAPIA

BECCIU - COLASANTI

FRANCO ANGELI

36,00
  • Macrosettore: PSICOLOGIA-CLINICA-E-PSICOTERAPIA
  • Settore: PSICOTERAPIE-NON-DIRETTIVE
  • Collana: PSICOTERAPIE   nà 254
  • Data di pubblicazione: 21/09/2015
  • Prezzo di listino: 36,00
  • Disponibilità: Non presente in libreria
  • Reperibilità: Reperibile in pochi giorni
  • ISBN: 9788891714305

Abstract / quarta di copertina

Negli ultimi decenni il campo della salute mentale non ha guardato alla spiritualità come ad una dimensione dell'esperienza umana che potesse essere oggetto di interesse e di approfondimento delle terapie secolari e scientifiche, considerandola come appartenente ad altri domini. Recentemente, tuttavia, gli studi riguardanti il benessere soggettivo e, particolarmente, il processo di resilienza riconoscono a tale dimensione una sorta di linfa vitale che conferisce alla persona senso di pienezza, di pregnanza, di connessione agli altri, nonché un straordinaria forza di fronte alle avversità. In molte lingue - ebraico, latino, sanscrito - la parola spirito coincide con quella di respiro, quasi a sottolineare l'impossibilità di fare a meno di questa dimensione. Così la spiritualità che Griffith e Griffith (2002) definiscono come "quella cosa che connette l'uno al tutto" ha ritrovato un importante spazio di riflessione anche nell'ambito della salute mentale, soprattutto da parte di quei professionisti ad orientamento sistemico che intendono l'esperienza umana come istanza bio-psico-socio-spirituale. In questa direzione, il presente volume raccoglie i contributi che alcuni autori, provenienti da ambiti disciplinari diversi (psicologia, psichiatria, filosofia, teologia, neuroscienze) hanno voluto offrire alla riflessione.