OMBRA CHE UCCIDE(L') di LIVORSI FRANCO
OMBRA CHE UCCIDE(L') - LIVORSI FRANCO

OMBRA CHE UCCIDE(L')

LIVORSI FRANCO

MORETTI E VITALI

12,00
  • Macrosettore: PSICOANALISI E PSICOTER.ANALITICHE
  • Settore: PSICOLOGIA ANALITICA
  • Collana: LE FORME DELL'IMMAGINARIO   nà 0
  • Data di pubblicazione: 02/07/2020
  • Prezzo di listino: 12,00
  • Disponibilità: 5-7 giorni
  • ISBN: 9788871867847

Abstract / quarta di copertina

Il romanzo è ambientato nella Torino dei nostri giorni. L'anima tormentata di un graduato, Gaetano Romeo, sente il bisogno di confrontarsi con lo psicologo analitico Orfeo Manin. Dal racconto della sua vita, e soprattutto dei suoi sogni, e dalle associazioni mentali che suscitano in lui, emergono storie ben note, eppure sempre diverse: la sempre complicata relazione con i genitori; il rapporto conflittuale con il padre; i grandi amori mancati, adolescenziali o della prima gioventù; le aspirazioni più profonde e segrete fallite; le grandi relazioni erotiche risultate effimere, ma anche l'oscura volontà dell'anima in pena di farla pagare a chi, secondo il Romeo, ha provocato il suo male di vivere. Emerge per ciò, in quest'analisi, anche una dimensione criminale, latente nel disagio esistenziale di Gaetano Romeo. Pulsioni sin troppo concrete di morte lottano con pulsioni di rinascita. La tragedia risulterà più forte?