ELEMENTI DI PSICOLOGIA INTERCULTURALE. ATTRAVERSARE I CONFINI DEL PREGIUDIZIO CO - CREA GIUSEPPE

ELEMENTI DI PSICOLOGIA INTERCULTURALE. ATTRAVERSARE I CONFINI DEL PREGIUDIZIO CO

CREA GIUSEPPE

FRANCO ANGELI

28,00
  • Macrosettore: LAVORO SOCIALE-DIPENDENZE
  • Settore: MULTICULTURALISMO
  • Collana: SERIE DI PSICOLOGIA   nà 77
  • Data di pubblicazione: 24/01/2020
  • Prezzo di listino: 28,00
  • Disponibilità: Disponibile in libreria
  • ISBN: 9788891790750

Abstract / quarta di copertina

Un utile strumento per imparare a riconoscere nei rapporti tra culture diverse un processo di crescita che permette di sviluppare nuove opportunità di interscambio e di progettare nuove esperienze di convivenza. Lo scopo è quello di acquisire una visione delle differenze aperta a prospettive innovative di comprensione e di accoglienza reciproca, che aiutino a varcare i confini delle diffidenze per sperimentare una nuova identità. Un'identità arricchita da mondi diversi che si incontrano. Nelle pagine di questo libro vengono prese in considerazione caratteristiche di personalità e di comportamento interpersonale che facilitano, attraverso una migliore conoscenza reciproca, una progettualità inclusiva. Ogni capitolo presenta una parte teorica, relativa a tali dinamiche di confronto interculturale, e una parte ricca di esempi clinici e racconti di vita, attraverso cui è possibile rileggere gli aspetti narrativi delle diverse dimensioni psicologiche trattate. Inoltre, poiché il volume si rivolge a quanti sono interessati agli aspetti psicoeducativi dei rapporti interculturali, alla fine di ogni capitolo son presenti schede di lavoro, utili per facilitare l'approfondimento degli argomenti ma, soprattutto, per sperimentare tecniche di interazione e di confronto di gruppo che possono facilitare il dialogo interculturale. Il libro si presta quindi come utile strumento per imparare a riconoscere nei rapporti tra culture diverse un processo di crescita che permette di sviluppare nuove opportunità di interscambio e di progettare nuove esperienze di convivenza. Lo scopo è quello di acquisire una visione delle differenze aperta a prospettive innovative di comprensione e di accoglienza reciproca, che aiutino a varcare i confini delle diffidenze per sperimentare una nuova identità. Un'identità arricchita da mondi diversi che si incontrano.