NUOVE FRONTIERE DELL'AFFIDAMENTO CONDIVISO (LE) di CAMERINI GIOVANNI BATTISTA
NUOVE FRONTIERE DELL'AFFIDAMENTO CONDIVISO (LE) - CAMERINI GIOVANNI BATTISTA

NUOVE FRONTIERE DELL'AFFIDAMENTO CONDIVISO (LE)

CAMERINI GIOVANNI BATTISTA

MAGGIOLI EDITORE

20,00
  • Macrosettore: ADOZIONE-AFFIDO-SEPARAZIONE
  • Settore: ADOZIONE E AFFIDO
  • Collana: SOCIALE & SANITA'   nà 0
  • Data di pubblicazione: 15/06/2018
  • Prezzo di listino: 20,00
  • Disponibilità: 5-7 giorni
  • ISBN: 9788891628213

Abstract / quarta di copertina

Questo libro si pone l'obiettivo di affrontare il tema dell'affidamento dei figli, nell'ambito dei contenziosi civili di separazione dei genitori, attraverso una prospettiva teorica e pratica che mette in primo piano il diritto dei figli a mantenere un effettivo rapporto equilibrato e continuativo con entrambi i genitori e con gli ascendenti e con i parenti di ciascun ramo genitoriale. Attualmente in Italia l'affidamento condiviso appare di fatto eccessivamente sbilanciato a favore del genitore "collocatario" il quale diventerà gradualmente quello privilegiato e di riferimento agli occhi del figlio a discapito dell'altro genitore, confinato ai margini di una relazione disfunzionale triadica. Il leit motiv degli Autori del libro è l'attuazione di un affidamento partecipato che riconosca "pari opportunità" per il figlio e per i genitori (affidamento materialmente condiviso), a partire dalle valutazioni svolte in sede di consulenza tecnica d'ufficio (CTU). Vengono inoltre presentati i piani genitoriali che consentono la realizzazione di queste soluzioni ed illustrati gli ambiti ed i limi- ti applicativi della cosiddetta "coordinazione genitoriale", chia- rendo come tutti gli interventi con finalità di mediazione non possano prescindere dal consenso informato dei destinatari.