Text - Graphic

librerieitaliane.NET


Titolo

NON PER PROFITTO. PERCHE LE DEMOCRAZIE HANNO BISOGNO DELLA CULTURA UMANISTICA PERCHE' LE DEMOCRAZIE HANNO BISOGNO DELLA CULTURA UMANISTICA


Autore

NUSSBAUM MARTHA C.


Editore

IL MULINO


Edizione


Settore / argomento

SOCIOLOGIA


Collana

INTERSEZIONI


Numero Collana

371


Data Pubblicazione

2-2011


Prezzo

Listino: € 14,00


Situazione presso l'editore

Disponibile (in catalogo)


Pagine

160


Stato del Libro

alle 21:30 del 22-11-2014
il titolo è disponibile su ordinazione. NORMALMENTE SPEDIBILE ENTRO 5/7 GIORNI


Altre Informazioni

N.vol. 1 Peso 206 Spess. 14 Alt. 128 Larg. 206
Formato8 Ill.BR.

Click per aggiungere all'ordine.
Aggiungi a alla proposta d'ordine



ABSTRACT / QUARTA DI COPERTINA


ISBN: 9788815149428 - Assistiamo oggi a una crisi strisciante, di enormi proporzioni e di portata globale, tanto più inosservata quanto più dannosa per il futuro della democrazia: la crisi dell'istruzione. Sedotti dall'imperativo della crescita economica e dalle logiche contabili a breve termine, molti paesi infliggono pesanti tagli agli studi umanistici ed artistici a favore di abilità tecniche e conoscenze pratico-scientifiche. Così, mentre il mondo si fa più grande e complesso, gli strumenti per capirlo si fanno più poveri e rudimentali; mentre l'innovazione chiede intelligenze flessibili, aperte e creative, l'istruzione si ripiega su poche nozioni stereotipate. Non si tratta di difendere una presunta superiorità della cultura classica su quella scientifica, bensì di mantenere l'accesso a quella conoscenza che nutre la libertà di pensiero e di parola, l'autonomia del giudizio, la forza dell'immaginazione come altrettante precondizioni per una umanità matura e responsabile. Introduzione di Tullio De Mauro. Martha C. Nussbaum insegna Law and Ethics nell'Università di Chicago. Con il Mulino ha pubblicato: "Diventare persone" (2001), "Giustizia sociale e dignità umana" (2002), "Le nuove frontiere della giustizia" (2007), "Giustizia e aiuto materiale" (2008), "L'intelligenza delle emozioni" (II ed. 2009), "Lo scontro dentro le civiltà" (2009), "Libertà di coscienza e religione" (2009), "La fragilità del bene" (III ed. 2011).